close

Sei nuovo su SiciLife? Registrati qui

oppure

Accedi con Facebook

Vuoi diventare Fornitore?
Clicca qui

Vuoi diventare Reseller?
Clicca qui

Agrigento

La città dei Templi


Agrigento, fondata intorno al 580 a.C., è custode di sorprendenti ricchezze artistiche, archeologiche e architettoniche, dovute all’insediamento di vari popoli tra i quali Greci, Romani, Arabi e Normanni. Fu una delle più importanti città della Magna Grecia.

È nota come Città dei Templi per la numerosa presenza di templi dorici dell’antica città greca siti nella cosiddetta Valle dei Templi, inserita, nel 1997, tra i patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO.

Trascorrere del tempo nella città di Agrigento significa catapultarsi nel passato; qui infatti, tra la Cattedrale, le chiese, i monasteri, i conventi e non per ultimi, i palazzi nobiliari risalenti all’età medioevale del XI e XV, è un continuo e sorprendente viaggio nel tempo.

Una passeggiata nella storia, dove ogni piccola viuzza e cortile che caratterizzano il centro storico testimonia la presenza degli arabi nei tempi che furono.

Significative documentazioni dell’arte arabo-normanna si possono trovare tra le vie della città: la Cattedrale di San Gerlando, il palazzo vescovile, il Palazzo Steri, la Basilica di santa Maria dei Greci, le porte della cinta muraria e tanto altro ancora. È una città così ricca di storia e bellezze che basterà girare gli occhi ad ogni angolo e alzarli per restare affascinati.  Senza dubbio varrà la pena osservare da vicino le antiche porte della città come ad esempio la Porta di Ponte, in stile neoclassico, edificata sui ruderi della precedente porta con ponte levatoio risalente al Trecento, porta che ad oggi ospita lo stemma della città e costituisce l’ingresso monumentale per Via Atenea, detta il salotto della città.

Non ci si può recare ad Agrigento senza aver visitato anche la Valle dei Templi, la Rupe Atenea e la vicina Scala dei Turchi a Porto Empedocle.

Basti pensare che il Parco archeologico della Valle dei Templi è il complesso archeologico più vasto al mondo (circa 1300 ettari) e che il tempio di Zeus Olimpio era il più grande tempio della Magna Grecia.

Lasciati Ispirare