close

Sei nuovo su SiciLife? Registrati qui

oppure

Accedi con Facebook

Vuoi diventare Fornitore?
Clicca qui

Vuoi diventare Reseller?
Clicca qui

Siracusa

Un viaggio nella storia


Siracusa, tra le più belle città sul mar Mediterraneo, è un centro abitato ricco di storia: in qualche modo, ancora oggi, conserva la molteplicità di culture che si sono succedute nei secoli in Sicilia. La città è dotata di un ampio porto naturale ed è divisa in due zone: il centro storico di Ortigia e la parte nuova di recente espansione. 

Ortigia è una piccola isola collegata alla terraferma da due ponti e presenta monumenti di inestimabile valore storico e culturale. Tra tutti il Duomo, ex-tempio greco che si erge sull’omonima Piazza e che lascia i visitatori stupefatti per la sua indubbia maestosità e per il fascino della pietra bianca (anche detta pietra arenaria) delle sue mura. Ma la cattedrale non è l’unico luogo di interesse che arricchisce il chilometro quadrato di Ortigia: l’antico mercato, la Chiesa di Santa Lucia la Badia, la fonte Aretusa, il Castello Maniace, il Tempio di Apollo, il museo Bellomo, il Teatro dei Pupi, Piazza Archimede ed i numerosi ipogei sono solo alcuni degli innumerevoli luoghi da visitare. 

L’area urbana non è di minore importanza. Anch’essa ingloba gran parte del patrimonio monumentale, culturale ed archeologico della città, come le Catacombe di San Giovanni, il Santuario della Madonna delle Lacrime, le Latomie dei Cappuccini, il Parco archeologico della Neapolis, il Museo archeologico Regionale Paolo Orsi, l’Orecchio di Dionisio, il Museo del Papiro, il Castello Eurialo. 

All’interno dell’area della Neapolis merita una particolare visita il Teatro Greco, il più grande di tutto il mondo occidentale. Qui si manifesta la vita culturale di Siracusa: in effetti, le rappresentazioni classiche, organizzate all’interno del teatro dall’associazione I.N.D.A, sono ormai note in tutto il mondo. Tali spettacoli consolidano una lunga tradizione che ci lega ai nostri avi greci e che non smette mai di stupire gli spettatori, orgogliosi di poter sedere in quel luogo ricco di storia. 

Come non ricordare, poi, i borghi e le cittadine che caratterizzano la provincia: dai paesini che circondano Pantalica (Patrimonio UNESCO): Palazzolo Acreide, Sortino, Ferla; fino ad arrivare alla perla del barocco siciliano, Noto; passando per i borghi dei pescatori: Marzamemi e Portopalo di Capo Passero. 

Lasciati Ispirare

Scopri tutte le esperienze da vivere in questa località